Geomarine con Next Geosolutions nel Mare del Nord

Geomarine Srl e due FOCUS 2 della MacArtney coinvolti con Next Geosolutions in una survey per il più lungo interconnettore subacqueo.

focus

Una partnership di successo tra Geomarine, MacArtney, e l’utente finale: Next Geosolutions, ha avuto come risultato la fornitura di un sisteam MacArtney FOCUS 2 ROTV da usare in un lavoro di survey per la definizione di una cable route.

Lo scopo del progetto è costruire il più lungo interconnettore del mondo, approssimativamente 720 Km di cavo HVDC (High Voltage Direct Current) per unire le reti elettriche del Regno Unito e della Norvegia. Questo gigantesco interconnettore, già denominato; NSL (North Sea Link) unirà i due sistemi attraverso un cavo subacqueo che avrà come testa e capo una converter station ed una sottostazione elettrica in ciascuno dei due paesi. E’ il primo link elettrico tra Regno Unito e Norvegia ed è stato progettato per unire i mercati dell’elettricità britannico e nordico.

L’obiettivo della fornitura era consegnare un sistema FOCUS 2 ROTV ultra-strumentato in grado di raccogliere data ad alta risoluzione per il progetto del cavo subacqueo e allo stesso tempo ingegnerizzato con un vasto pacchetto strumenti tale da renderlo utilizzabile in una varietà infinita di ispezioni.

Scopo della fornitura

Seguendo le richieste dettagliate di Next Geosolution, Geomarine Srl e MacArtney hanno realizzato un sistema per survey completo, composto da: due veicoli subacquei FOCUS 2 extended, un verricello MERMAC S20 con 2,000 m di cavo da traino con doppia armatura, fibra ottica e conduttori, sistema di contollo di superficie del FOCUS 2, un side scan sonar EdgeTech 2200-MP, una videocamara Ethernet, e un sub bottom profiler EdgeTech DW-216,un multibeam echo sounder a due teste di R2Sonic, combinato con iXblue PHINS e TRDI DVL INS systems, sensori per la velocità del suono di Valeport, un magnetometro Geomatrix G-882 installato su un frame TVG. Tutti gli strumenti e i trasponder sono stati integrati nel veicolo.

A causa del pacchetto sensori per survey così esteso, i veicoli FOCUS sono stati forniti in versione ‘E’ (extended) che permette per spazio per installare la strumentazione dentro la struttura del veicolo. In aggiunta, il sistema è stato fornito con il nuovo software di gestione ROTV della MacArtney.

“Prendere parte a questi progetti così ambiziosi è estremamente importante per noi”, ha detto Hans-Jørgen Hansen, Vice President of MacArtney Sales and Marketing.
“E’ stata una grande sfida per tutti noi” ha aggiunto Vincenzo Mauro, Managing Director of Geomarine Srl, “ma grazie alla perfetta sinergia tra Geomarine, MacArtney e Next Geosolution, il risultato è stato estremamente soddisfacente per noi e per il cliente”.

Comments are closed.